esperienze

scenette

IL GUARDIANO DEI PORCI

Sconosciuta fra le favole più raccontate, i bambini ricevettero in regalo dalla nonna una musicassetta con su incisa la favola "il guardiano dei porci". Che sarà mai, ci chiedemmo. I bambini cominciarono ad ascoltarla e così grande crebbe il loro interesse, da sentirla in continuazione fino ad impararla a memoria. Ripeti qui, ripeti là, ad un certo punto decidemmo di metterla in scena. Trascrivemmo prima il testo, in quanto anche "i grandi" avevano necessità di imparare, inoltre ognuno doveva occuparsi solo di interpretare un solo personaggio. Confezionammo dei vestiti molto artigianali e ci lanciammo a rappresentarla in uno spettacolino organizzato dalla chiesa. Ottenuto grande successo, la riproponemmo ai parenti di Taranto durante le vacanze e a qualche famiglia di amici. Si tratta di un principe che pur di conquistare l'amore di una principessa, si fa assumere da suo padre, l'imperatore, come guardiano dei porci, emergendo poi per le sue capacità e riuscendo nel suo intento.

interpreti:

il principe

Alberto

la principessa

Antonella

l'imperatore

Riccardo

le damigelle di corte

Anna e Daniela

 

SANGJI E IL PANETTIERE

Prendemmo il libro in prestito dalla biblioteca di Verolanuova. Ci vedemmo subito nei panni dei protagonisti. Sangji, un viandante, affitta una camera giusto sopra una panetteria e ne gusta i profumi che spontaneamente ne provengono. Il panettiere se ne accorge e pretende di essere pagato. Il giudice alla fine, per rimborso, gli fa sentire il suono delle monetine versate in un recipiente metallico.

Come per tutte le altre rappresentazioni la parte più divertente è stata costituita dalle prove in casa.

 

interpreti
Sangji Antonella
il panettiere Riccardo
commercianti Anna e Fabrizio
la locandiera e l'usciere Daniela
il giudice Alberto
 
 

LA LOCANDIERA

Decidemmo di leggere la commedia durante le vacanze, un po' sulla spiaggia, poi in casa. Ci guardammo negli occhi e ci volle poco per progettare di metterla in cantiere per la prossima attività. La trama credo che sia di dominio pubblico. Antonella interpretò Mirandolina, appunto la locandiera. Alberto il suo spasimante più accanito e Fabrizio, il ruolo di Fabrizio che, alla fine, la sposa. Riccardo Anna e Daniela altri personaggi.