dottrina

le sacre scritture

la bibbia

l'anticotestamento

E' la raccolta di scritti originali o di tradizioni orali poi trascritte ,relativi alle epoche precedenti alla nascita di Gesù Cristo. Il primo scrittore dovrebbe essere stato lo stesso Adamo, istruito nell'arte della scrittura da messaggeri divini. Uno dei più famosi è stato Mosè a cui si accreditano i primi cinque libri, chiamati pentateuco. Davide e Salomone dovrebbero aver contribuito molto. Altri autori, meglio conosciuti come "i profeti", si sono succeduti a ritmo serrato dal 1000 al 400 a.c..

Oltre che la narrazione delle vicende occorse ai profeti e al popolo prescelto da Dio come esempio (buono e cattivo) per tutti gli altri popoli, il messaggio principale di questa scrittura risiede nel testimoniare di un Dio vivente e di preannunciare l'avvento di un Salvatore, il cui prototipo veniva simboleggiato con l'offerta dei sacrifici animali.

Molti antichi reperti sono andati persi. Più volte c'è stato un assemblaggio per non perderne memoria. Le continue revisioni e traduzioni rendono le sue espressioni non sempre convincenti, a volte contraddittorie. E' comunque un libro fantastico, ricchissimo di spunti di natura storica e spirituale. E' tramite lo studio delle sue pagine che ho ricevuto la certezza dell'esistenza di Dio.

L'opera viene accettata come sacra da cristiani, ebrei e mussulmani.

 

il nuovo testamento

Diversi testimoni della vita di Gesù hanno trascritto le loro memorie, in modo naturalmente diverso, mettendo in risalto ciò che più li aveva colpiti e gli era rimasto impresso. La storia delle opere e degli insegnamenti di Gesù non trova paragoni in tutta la letteratura mondiale, così come il personaggio di cui si narra è improponibile ad un paragone con altri della storia.

Lo scopo principale del nuovo testamento è affermare la divinità di Gesù, detto il Cristo, salvatore e redentore del mondo intero.

Sono aggiunte al resoconto storico alcune delle lettere inviate dai dirigenti della chiesa antica alle diverse comunità. Si tratta di poche perle. Chi sa quante altre ricche di episodi e di dottrina ci mancano!

 

nuove scritture

il Libro di Mormon

un altro testamento di Gesù Cristo

Gesù visita i popoli americani

Uno straordinario libro di avventure, di riferimenti storici, di vicende familiari, di esperienze di fede. Una seconda testimonianza della veridicità della vita terrena e della missione divina del Signore Gesù Cristo. Il Libro di Mormon è tutto questo e anche di più. I primi protagonisti , per guida divina, intorno al 600 a.C. migrarono dal medio oriente verso le coste occidentali dell'America Meridionale. Li si stanziarono e si espansero, occupando nel tempo i territori dell'America Centrale e dell'America Settentrionale. L'episodio culminante di tutto il testo è l'incontro con una parte di questa popolazione con il Signore, appena risorto.Le ultime parole risalgono al 400 d.C.

Il Libro è stato inciso su tavole d'oro dai suoi protagonisti, riassunto dal penultimo di essi, chiamato Mormon, e tradotto ai nostri tempi, dal profeta Joseph Smith.

E' la chiave di volta della nostra religione. Esso testimonia che Iddio guida di nuovo la Sua chiesa tramite profeti viventi.

 

dottrina e alleanze

Dal momento della storica prima visione e nel succedersi di tutti gli episodi che hanno portato alla restaurazione della chiesa di Gesù Cristo sulla terra, Joseph Smith riceveva continuamente istruzioni da messaggeri divini. Gran parte di queste rivelazioni sono state raccolte e pubblicate come "Dottrina e Alleanze". Il testo viene considerato la guida del Sacerdozio e il fondamento della struttura organizzativa e funzionale della chiesa.

Contiene molta informazione relative al piano di salvezza che, pur insegnato nell'antichità, era stato trasformato, confuso e mischiato con  errate tradizioni ed idee umane. 

E' un libro stupendo. In esso si può ricostruire in parte la storia della restaurazione.

 

la perla di gran prezzo

Riporta gli scritti originali di Abrahamo e di Mosé. Essi ci sono pervenuti grazie all'opera di Joseph Smith. Vengono chiariti molti elementi propri della creazione, dello scopo della vita e della chiamata di uomini per rappresentare Dio sulla terra.